Aiuto
Menu

Tele e Telai per Dipingere

4 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Tele per dipingere: guida all'acquisto

L'utilizzo delle tele per dipingere risale alla prima metà del XV secolo nei Paesi Bassi. In Italia le tele per pittura videro il loro debutto a Venezia solo verso la fine del '400 e per ragioni legate principalmente al tipico clima della laguna dove predominava una notevole umidità che nel tempo, aveva finito inevitabilmente per danneggiare e compromettere i più grandi affreschi creati durante il secolo precedente.

Le tele per pittori furono dunque introdotte come soluzione a tale problema, determinando un valido supporto in grado di resistere anche alle condizioni climatiche più avverse offrendo inoltre notevoli vantaggi di carattere tecnico.

Le tele per artisti consentono infatti di differenziarsi dalla pittura su tavola, poiché offrono spazi piuttosto ampi su cui lavorare unitamente a una grande leggerezza e alla notevole facilità di trasporto, questo in virtù del fatto che un dipinto su tela può essere staccato dal telaio rapidamente e semplicemente arrotolato.

Nel nostro shop online sono reperibili diverse tipologie di tele per quadro: ecco dunque una guida utile per agevolarne la scelta in base alle singole esigenze artistiche.

Tele per quadri: quali scegliere

La vendita tele per dipingere attualmente è piuttosto diffusa attraverso la presenza di negozi specializzati ma anche online. La scelta di tele per acquerello così come di pannelli telati per pittura è semplice poiché ogni prodotto è solitamente accompagnato da molteplici informazioni che permettono di non correre il rischio di sbagliare. Sono di norma disponibili sia tele tradizionali, prodotte cioè mediante l’intreccio di fibre di lino, canapa o juta, così come telai telati per pittura realizzati in cotone e fibra sintetica.

Sono proprio le differenti trame dei tessuti a risultare così versatili da ottenere risultati differenti in funzione della tecnica e dei colori scelti: tele a trama fine come quelle realizzate in lino consentono finiture più particolari, mentre materiali come canapa o juta risultano più adatti a creazioni meno raffinate o di dimensioni maggiori.

Tipologie tele e telai per pittori

Sono tante le tipologie di materiali impiegati nella realizzazione di tele per dipingere: ecco i principali, divisi secondo le peculiari caratteristiche individuali:

  • Tele per dipingere di lino: considerate tra i migliori prodotti presenti sul mercato, sono in grado di garantire ottimi risultati complice la trama fitta, indicata nello specifico per realizzare ritratti e l'ottimale reazione positiva di fronte a eventuali cambiamenti climatici. Resistenti alla trazione, risultano perfette per opere di grandi dimensioni e che necessitano di montaggi su telai particolarmente frequenti. Il lino è pertanto considerato un materiale versatile, che ben si adatta a qualsiasi tipologia di dipinto, dalla tempera all’acquerello, disponibile in differenti tipologie di trame e tessiture pronte ad assecondare ogni esigenza in termini di prezzo e qualità del lavoro. Tuttavia dato il prezzo piuttosto elevato, è consigliabile l'utilizzo di questo tipo di tele ai professionisti: in alternativa si può scegliere l'impiego di altri materiali quali il cotone o il misto lino, dalle comunque ottime prestazioni.
  • Tele per dipingere misto lino: più economiche rispetto alle precedenti, necessita di essere scelta tenendo in considerazione una serie di fattori. Qualora ad esempio di scelga l'impiego di colori acrilici, è preferibile orientarsi verso una tela a preparazione universale, composta cioè da colle sintetiche e gesso, e che consenta ogni tipo di lavorazione.
  • Tele per dipingere di cotone: costituite da una tessitura molto fitta, risultano piuttosto delicate e fragili oltre che molto sensibili alle variazioni climatiche, alla trazione e all'umidità. Tuttavia la tela in cotone risulta facilmente lavorabile e qualora presenti eventuali pieghe o disuniformità, basta semplicemente applicare un panno inumidito d'acqua tiepida per ripristinarne la condizione ottimale per svolgere il lavoro. Le più indicate sono quelle a preparazione universale, che presentano una grana media adatta a qualsiasi tipologia di lavorazione artistica.
  • Tele per dipingere misto cotone: rappresentano la scelta più economica pur prestandosi facilmente a qualsiasi genere di dipinto, anche se sono suggerite preferibilmente per l'utilizzo di colori acrilici, a tempera o a olio. Tuttavia presenta spesso alcuni difetti, risultando suscettibile alle trazioni e difficilmente rimediabile a fronte di tale inconveniente. Inoltre la presenza di nylon o rayon all'interno della trama, in molti cari comporta la formazione di riflessi luminosi. Tuttavia proposte quali i pannelli telati a grana fine offrono una migliore adesione del colore e una maggiore elasticità proprio in virtù della grana particolarmente sottile.
  • Tele per dipingere di juta: costituite da una trama piuttosto robusta, risultano perfette per ottenere effetti particolari e a rilievo e adatte all'utilizzo di colori a olio o acrilici proprio grazie alla possibilità di conferire maggiore spessore e dimensionalità all'opera proprio a causa della trama larga e piuttosto ruvida.

Tele per pittura vendita on line

La vendita tele per dipingere online è piuttosto diffusa, specie presso e-commerce specializzati in articoli per belle arti o fai da te, quali MetroX che offre una vasta gamma di colori, tele e telai per dipingere perfetti per assecondare ogni tipo di esigenza artistica, adattandosi facilmente a qualsiasi tipo di lavorazione.

Tele per pittura prezzi

Tele per dipingere prezzi? E'senza dubbio questa la domanda che ci si pone più frequentemente. Il prezzo delle tele per dipingere tuttavia può essere notevolmente variabile in funzione di molteplici fattori: qualità e materiale utilizzato, dimensioni, resistenza, elasticità e tipologia di telaio su cui la tela è applicata.

LoginAccount
Torna su
Cookie Image