Aiuto
Menu

Come togliere la ruggine dalla vasca da bagno

Come togliere la ruggine dalla vasca da bagno

Nei sanitari, e in particolar modo nella vasca da bagno, col trascorrere del tempo può formarsi della ruggine. Spesso la causa delle macchie di ruggine è dovuta all’impiego di prodotti molto aggressivi utilizzati per la pulizia, contenenti sostanze dannose che deteriorano lo smalto. Ecco una guida su come togliere la ruggine dalla vasca.

Come rimuovere la ruggine dalla vasca

Come togliere ruggine dalla vasca da bagno e farla tornare come nuova? Come già detto, una buona abitudine è quella di non usare prodotti chimici abrasivi per pulirla: evitiamo quindi candeggina o altri prodotti che tendono a rovinarla e che possono danneggiarne irrimediabilmente le finiture.

Per togliere ruggine vasca da bagno, sia che si tratti di una vasca smaltata o in ghisa, occorre iniziare con un detergente delicato, scegliendo quello più indicato per i sanitari.

Rimuovere ruggine vasca da bagno con prodotti specifici

Avete trovato della ruggine nella vasca da bagno e volete eliminarla al più presto? Per pulire ruggine vasca da bagno potete utilizzare dei detergenti specifici, studiati appositamente per far tornare la vasca da bagno con ruggine come nuova. Si tratta di prodotti professionali che non attaccano lo smalto e sono molto più efficaci di quelli tradizionali, che spesso si limitano a schiarire la macchia senza eliminarla del tutto.

Ottimi sono i detergenti spray senza candeggina, da preferire perché non dannosi sullo smalto, che invece può essere indebolito proprio a causa della candeggina. I detergenti più indicati sono soprattutto quelli che sono stati approvati per le superfici smaltate del bagno.

Per essere certi di utilizzare il prodotto giusto bisogna controllare attentamente l'etichetta prima di comprarlo, in modo da verificare che sia proprio quello adatto. Anche l’utilizzo di strumenti speciali come la gomma magica, composta da una schiuma porosa di melammina, può risultare particolarmente efficace per eliminare la ruggine dalla vasca.

Eliminare la ruggine della vasca con macchinari specifici

Un buon consiglio per eliminare la ruggine è quello di utilizzare dei macchinari speciali, usati dai professionisti del settore. Questi macchinari in genere sono ideali per eliminare qualsiasi segno di ossidazione o ruggine, utilizzando getti di vapore d'acqua a pressione che fanno tornare la vasca lucente e brillante senza danneggiarne lo smalto.

Come eliminare la ruggine dalla vasca da bagno

Una vasca da bagno arrugginita non ha certamente un aspetto estetico piacevole e bisogna fare qualcosa per evitare di ricorrere a metodi drastici e costosi, come potrebbe essere la sua sostituzione con una nuova. Per togliere la ruggine dalla vasca da bagno con metodi alternativi un buon consiglio è quello di procedere con aceto o succo di limone, sostanze assolutamente naturali che non graffiano o danneggiano lo smalto né alcuna superficie in ceramica.

Se si preferisce utilizzare l’aceto è consigliabile utilizzarlo riscaldato, fino a fargli raggiungere il punto di ebollizione, poi bisogna applicarlo con un panno morbido sulla macchia di ruggine. In questo modo avrà maggiore efficacia e sarà possibile eliminare ruggine vasca da bagno. Per aumentare l’efficacia dell'aceto farlo agire per circa venti minuti, in modo che l'acido contenuto nel liquido disgreghi la muffa, le macchie e la sporcizia, che possono così essere strofinate e asportate facilmente.

Per quanto riguarda invece il succo di limone, è consigliabile mescolarlo con un po’ di borace per ottenere ugualmente un ottimo risultato. Procedere cospargendo le macchie con metà limone e borace e strofinare fino a formare una pasta, fare agire per mezz’ora e risciacquare. Per asportare le macchie si può utilizzare una spugna morbida, come ad esempio una normale spugna per i piatti, abbastanza efficace per portare via la sporcizia senza alcuno sforzo.

Dopo aver fatto agire l’aceto o il limone, basterà passare quindi la spugna eseguendo dei movimenti lineari, continuando a trattare le macchie finché non si tolgono. Al posto della spugna è possibile utilizzare anche una spazzola, perfetta per raggiungere i vari punti dove si sono formate le macchie di ruggine e ideale per strofinare senza danni. Non usate mai la paglietta di lana d'acciaio o altri oggetti simili per strofinare la vasca di ceramica, perché potrebbe danneggiarsi e le macchie potrebbero allargarsi.

Avvertenze per mantenere la vasca perfetta a lungo

Al fine di evitare di deteriorare la vasca e favorire la formazione di macchie di ruggine, è sempre consigliabile svuotarla completamente alla fine del suo utilizzo e lavarla con un getto di acqua calda per togliere qualsiasi impurità, poi bisogna asciugarla con un panno di microfibra. Questa operazione evita il formarsi di macchie di ruggine che la rendono antiestetica. Inoltre, una volta scelto il prodotto per togliere la ruggine, vi consigliamo di provarlo su un punto nascosto prima di procedere e distribuirlo su tutte le macchie, in modo da verificare che la finitura non si rovini.

Vai all'articolo precedente:Come sverniciare il ferro: tecniche, attrezzature e consigli utili
LoginAccount
Torna su
Cookie Image